fbpx

Una pseudocultura contro l’etica

È impietoso il confronto tra Sacra Scrittura e wokeismo. “L’ama il tuo prossimo come te stesso”, diventa il wokeiano “ama te stesso e sii cattivo con il tuo prossimo, o con chi ti ha preceduto”. Il paolino “tutti hanno peccato e sono privi della gloria di Dio” diventa in chiave “solo i ricchi e gli oppressori hanno peccato e sono privi della gloria dell’élite culturale”. Il docente di Religione Matteo Orlando espone in questo suo articolo l’idea secondo cui gran parte dell’attuale pseudocultura va contro il buon senso comune, il diritto naturale, la dottrina cattolica, l’etica naturale (che è anche quella biblica e tradizionale).

Se hai voglia di leggere il resto di questo articolo e conoscere gli altri contributi, ordina il nuovo numero del nostro mensile o abbonati!

 

Visione - Un altro sguardo sul mondo

Parole Avvelenate – Visione 11/2024

15,00